Green Network sbarca nel Regno Unito con l’obiettivo di replicare il modello italiano

Green Network sbarca nel Regno Unito con l’obiettivo di replicare il modello italiano

È ancora presto per parlare di sfida alle “big six”, ma l’obiettivo dichiarato di Green Network è replicare nel Regno Unito il modello italiano con Green Network Energy.

La società, nata nel 2003 e forte di un fatturato vicino agli 1,5 miliardi di euro, ha infatti richiesto al regolatore Ofgem la qualifica di fornitore di elettricità e gas, che conta di ottenere entro poche settimane.

Da quel momento inizierà l’espansione sia nel mercato retail sia in quello dei grandi clienti, sulla scorta dell’esperienza maturata in Italia.

A tre anni dall’apertura della filiale con sede a Londra che gestisce le attività di trading in 10 Paesi europei, il Gruppo presieduto da Piero Saulli ha costituito adesso la controllata al 100% Green Network Power and Gas Limited, che dovrebbe essere autorizzata ad operare prima della fine di novembre.

Alla guida della società Sabrina Corbo, co-fondatrice e vice-presidente esecutivo del Gruppo.

Leggi la news completa pubblicata da Quotidiano Energia.

Condividi

Si informa che questo sito utilizza solo cookie di terze parti. Pertanto, lo stesso non utilizza cookie proprietari per inviare messaggi pubblicitari agli utenti. Qualora desideriate continuare la navigazione di questo sito, si richiede di accettare l’utilizzo dei cookie. Leggi di più

OK