Green Network is the first Italian company to enter the Energy department of OIC  

Green Network is the first Italian company to enter the Energy department of OIC  

Green Network è la prima azienda italiana del settore Energy ad entrare nel Dipartimento che l’Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC) ha istituito per monitorare le best practice del settore Energy.

A partire dal 1° luglio 2020 entrerà in vigore ufficialmente il mercato libero dell’energia. Conoscere e comprendere il mercato futuro diventano pertanto due aspetti fondamentali per effettuare scelte consapevoli. Il Dipartimento Energy, istituito al fine di organizzare eventi informativi, formulare proposte migliorative e organizzare convegni, permetterà quindi di concordare, progettare e attuare strategie e iniziative di varia natura finalizzate al miglioramento del comparto e dei servizi al cliente.

La collaborazione permetterà un confronto continuo per incentivare le buone pratiche, affrontare in maniera efficace le diverse problematiche del settore e individuare soluzioni condivise.

Siamo davvero onorati di essere la prima azienda italiana ad entrare nel Dipartimento Energy di OIC. – ha dichiarato Piero Saulli, Presidente di Green Network – Da sempre puntiamo ad offrire a tutti i nostri clienti un servizio efficiente, di qualità e soprattutto a tutela del consumatore e siamo convinti che la collaborazione con OIC, punto di contatto nevralgico tra imprese e consumatore, non potrà che aiutarci a perfezionare ulteriormente questo aspetto. L’entrata nel Dipartimento Energy di OIC. – prosegue Saulli – ci permetterà di mettere in campo iniziative ad hoc per la corretta informazione sulla liberalizzazione del mercato dell’energia a partire da Luglio 2020 nella massima trasparenza e tutela dei consumatori”.

Leggi il Comunicato Stampa

Share

Please note that this website only runs third-party cookies. Thus, it does not run first-party cookies in order to send advertising messages to users. Should you intend to continue the browsing of this website, you are required to approve the use of cookies. Read more

OK