Green Network aims to double its turnover and to be listed on the stock exchange: an interview with President Saulli

Green Network aims to double its turnover and to be listed on the stock exchange: an interview with President Saulli

Raggiungere quota mezzo milione di clienti, aumentare i margini di guadagno e sbarcare in Borsa nel 2019.

È il piano di Green Network, gruppo dell’energia nato nel 2003 dall’iniziativa di Piero Saulli (presidente) e di sua moglie Sabrina Corbo (vicepresidente esecutivo). Lui ha messo a frutto la sua esperienza in Enel, lei le competenze da avvocato.

Oggi sono a capo di una azienda che ha fatturato 432 milioni di euro nei primi sei mesi del 2017, che impiega 180 persone in Italia, un centinaio nel Regno Unito e che ha appena acquisito altre due società, la torinese Energrid e la romana Tradeinv.

Leggi l’intervista completa al Presidente Saulli

Share

Please note that this website only runs third-party cookies. Thus, it does not run first-party cookies in order to send advertising messages to users. Should you intend to continue the browsing of this website, you are required to approve the use of cookies. Read more

OK